FLUDIR

Fludir è un piccolo e pittoresco villaggio attraversato dal fiume Litla-Laxa, e avente come sfondo il piccolo Monte Midfell.

Con una popolazione di poco meno di 800 abitanti, la cittadina è andata man mano accrescendosi grazie all’attività in serre e all’orticoltura in generale, che rappresenta la produzione primaria della zona. Qui è presente anche una delle più grandi aziende produttrici di funghi in Islanda.

Il posto è noto per trovarsi in una delle zone sismiche più attive della Nazione, essendo ubicato fra due placche tettoniche. Per tale motivo nell’area sono presenti numerose sorgenti termali.

SECRET LAGOON

La più famosa tra le sorgenti termali dell’area è sicuramente la Secret Lagoon, ovvero una grande piscina naturale, nella quale poter godere di un bel bagno caldo (la temperatura dell’acqua si aggira tra i 36°C e i 41°C), rilassandosi circondati da uno stupendo paesaggio naturale.

Attorno alla piscina è stato costruito un percorso pedonale con una passerella in legno, da cui si possono osservare in sicurezza le sorgenti d’acqua bollenti e zampillanti, tra cui le più famose sono: Vadmalahver, Basahverir e un piccolo geyser che erutta ogni 5 minuti. Il vapore che si alza nell’area del terreno circostante dona al luogo la sua atmosfera distintiva e magica.

Accanto alla laguna è presente una struttura in cui fare il check-in, e in cui sono presenti spogliatoi, docce (obbligatorie prime di entrare in acqua. La doccia, come per tutte le altre sorgenti termali in Islanda, deve essere fatta senza alcun indumento addosso!) e una caffetteria.

La Secret Lagoon è molto più economica e molto meno affollata della Blue Lagoon (anche se offre meno trattamenti e non ha sauna e bagno turco) ma in estate richiede comunque una prenotazione, in quanto molto popolare sia tra i locali che tra i turisti (info e prenotazioni qui).

STORIA DELLA LAGUNA

Il complesso termale vanta il titolo di piscina più antica d’Islanda, essendo stata costruita nel 1891. Per tale motivo gli islandesi usano chiamarla “Gamla Laugin” (ovvero “la vecchia piscina”).

Nel 1909 qui ebbero luogo le prime lezioni di nuoto in piscina (gli islandesi prima di questa data non erano abili nuotatori) che continuarono fino al 1947.

Da qui in poi Gamla Laugin fu abbandonata, fino al 2005, in cui si decise di dare una seconda vita al luogo.

Ci sono voluti diversi anni per riportarla in uso, ed è stata riaperta il 7 giugno 2014.

TOUR

La Secret Lagoon è spesso inclusa in tour, molti in partenza da Reykjavik, e che generalmente comprendono anche altre attrazioni (le compagnie effettuano i tour sono numerose. Alcuni tour li potete trovare qui).